Cultura

CReATe: un progetto per stimolare la creatività dei giovani attraverso una serie di azioni concrete

CReATe -creatività reti aggregazione Terni - è un progetto del Comune di Terni, promosso e sostenuto dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani, che ha l’obbiettivo di stimolare la creatività tra i giovani dai 15 ai 34 anni attraverso azioni mirate e attuate grazie al coinvolgimento di altri soggetti e di altri Comuni.
CReATe vuole mettere a disposizione strumenti che consentano ai partecipanti di sviluppare la propria creatività, scoprire il proprio talento e di aiutarli in un percorso professionale legato alle arti, alla cultura, con una particolare attenzione alle nuove tecnologie.

Per questo il progetto, rivolgendosi a giovani con diversi livelli di “formazione” e di “cultura”, mette in campo una serie azioni che, partendo da livelli base di approccio alle arti ed alla creatività, giungono fino a livelli di accompagnamento professionale e di occasioni produttive e di scambio.

Si tratta essenzialmente di percorsi laboratoriali per l’acquisizione di conoscenze in merito ai diversi linguaggi artistici (musica, teatro, danza, cinema, writers, fumetto, arti visive) sia rispetto ai diversi codici che alle strategie espressive (regole delle diverse discipline), condotti da esperti e specialisti dei vari settori ed accompagnati da tutor dedicati.

Il progetto mette a disposizione strumenti per tutti: da coloro che vogliono provare le loro prime esperienze teatrali, musicali o di video maker a quelli che, singolarmente o in gruppo, hanno già avuto formazione ed esperienze e che hanno la necessità di capire se la loro “idea artistica” può tramutarsi in un lavoro che si possa misurare con il “mercato” della cultura e costituire un’occasione professionale.

Per i primi vengono organizzati laboratori di base che si svolgono principalmente nei nove Centri di aggregazione giovanile e nei loro spazi attrezzati e che consentono ai giovani di partecipare gratuitamente a percorsi laboratoriali nelle diverse discipline artistiche.

I concerti, gli spettacoli teatrali, le performance, i cortometraggi ed i documentari frutto dei laboratori, saranno proposti nei territori dei comuni partner del progetto, sia negli spazi dedicati allo spettacolo (teatri, auditorium) che nei borghi, nelle piazze, nei siti archeologici (Carsulae), nei musei, nelle biblioteche, diventando così momento di condivisione di esperienze e di verifica pubblica del lavoro svolto.
Per i giovani artisti che pensano di poter utilizzare la loro creatività e sensibilità in modo “imprenditoriale”, CReATe prevede delle linee di azione dedicate e specifiche come ad esempio i due laboratori avanzati l’Istituto Superiore di Studi Musicali Briccialdi, a partecipazione gratuita, sulla musica elettronica e sul jazz.

CReATe offrirà inoltre seminari formativi e convegni sulla cultura e sulla creatività, sulle azioni che in questo ambito si stanno intraprendendo nel panorama nazionale ed internazionale per far sì che i giovani possano essere protagonisti di un processo che gli consenta di trovare nella cultura un percorso professionale.

Per il teatro, la danza e le performing arts, CReATe mette in campo diverse linee di azione che sostanziano un sottoprogetto denominato Created in Umbria. Attraverso un bando pubblico, saranno selezionati un massimo di sei progetti di altrettanti giovani artisti ai quali offrire un periodo breve di residenza negli spazi del CAOS e del CAG Palmetta, dove sviluppare il loro pensiero artistico, confrontandosi con tutor professionali, da cui scegliere un massimo di tre progetti da accompagnare nella produzione, da presentare in forma di studio. Gli spettacoli migliori, frutto di questo percorso, saranno presentati nell’edizione 2012 di es.terni, festival internazionale della creazione contemporanea.

CReATe è un progetto che si concluderà nel giugno del 2013 ed al quale partecipano 23 partner: 8 Comuni, Acquasparta, Arrone, Ferentillo, Labro (RI), Montefranco, Polino, Sangemini e Stroncone (TR); e 15 soggetti privati, Cultura e Lavoro soc. coop. Sociale, EnAIP Terni, ACTL soc. coop. sociale, Associazione Ephebia, Associazione Attenti al Kane, Associazione Indisciplinarte, Associazione Interamna Productions, ARCI Nuova Associazione Terni, Associazione Demetra, Associazione Casa Lina, Associazione Progetto …, Associazione Il Pettirosso, ARCI Ragazzi gli anni in tasca, Istituto Superiore di Studi Musicali “Giulio Briccialdi”, Fondazione Teatro Stabile dell’Umbria, ACT Associazione Temporanea di Imprese, CE.S.VOL. Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Terni.

Per informazioni
Luca Cresta
tel. 0744 441211
email: create@comune.terni.it

 


 CReATe

Accade in città

«Gennaio 2017»
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031