Notizia

"Bene il voto della commissione regionale sulla riforma sanitaria"

Direzione Generale/Uff.stampa) - "Esprimo soddisfazione - dichiara il sindaco di Terni Leopoldo Di Girolamo - e ringraziamento alla giunta regionale e alla maggioranza, per il voto in 1° commissione in merito all'assetto legato alla riforma del servizio sanitario regionale. Il mantenimento della proposta di due Asl conferma la posizione assunta dal Consiglio delle autonomie locali e permette all'Umbria di essere all'avanguardia nella riorganizzazione delle proprie strutture sanitarie che si adeguano all'esigenza di confermare le eccellenze e di rispondere alle nuove richieste di natura economica e di qualità dei servizi. Allo stesso tempo si è avuta l'ulteriore precisazione delle due aziende ospedaliere autonome, fortemente integrate tra di loro e con l'Università attraverso apposita convenzione. In questo modo si valorizzano pienamente le eccellenze che le due strutture hanno consolidato nel tempo e si qualificano ulteriormente nelle funzioni dell'assistenza sanitaria e della ricerca, nell'ambito di un sistema integrato di alta specializzazione volto a sfruttare adeguatamente i servizi e a razionalizzarne il funzionamento. Questo risultato - prosegue Di Girolamo - tiene conto delle proposte avanzate dal consiglio comunale di Terni e mi auguro sia confermato dal voto del consiglio regionale".