Notizia

In consiglio comunale bilancio consolidato e Taric

(ufficio stampa)- Convocazione a Palazzo Spada  per lunedì 22 novembre per il consiglio comunale di Terni. Inizio dei lavori alle 15,30, al primo punto all'ordine del giorno   l'approvazione del bilancio consolidato del 2020. 
A seguire la tariffa corrispettiva (Taric) per il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani. le agevolazioni tariffarie, con la  definizione dei criteri generali per la ripartizione dei fondi stanziati per il 2021 a favore delle utenze domestiche e delle utenze non domestiche penalizzate dalle  limitazioni dovute all’emergenza Covid 19. 
Seguono gli atti di indirizzo, tra i primi  quello del Movimento 5 stelle sulla Cascata delle Marmore, Obbiettivo 1 milione di visitatori; della consigliera Doriana Musacchi del gruppo misto sul restyling  della stazione  ferroviaria;  del Movimento 5 stelle sul rilancio degli eventi dedicati a San Valentino e del consigliere Michele  Rossi (Terni Civica) sulla presenza dei cinghiali in alcune zone della città. 
"I due punti amministrativi - dichiara il presidente del consiglio comunale Francesco Maria Ferranti - sono di particolare rilevanza: il bilancio consolidato è un atto obbligatorio e riguarda il comune nel suo complesso, comprese dunque le sue partecipate da iniziare da Asm. Sulla Taric le agevolazioni vogliono essere una risposta, seppur parziale, alle tante difficoltà che le categorie produttive hanno avuto nella fase più acuta dell'emergenza Covid". 
I lavori del consiglio comunale saranno tramessi sul canale Yotube del Comune di Terni e dalla emittente radiofonica Mep Radio 95.600 Mhz

SPA - Ufficio Stampa/Agit