Notizia

“A Marmore un patto che valorizza la comunità”

“A Marmore un patto che valorizza la comunità”

Ufficio Stampa/Acot) – Sabato 30 ottobre ore 15 nel cortile del distretto sanitario di Marmore (in Via Montesi 59), la Proloco di Marmore organizza l’evento “Arriva Halloween alla cascata…dolcetto o semetto?”: verrà distribuito ai bambini un vasetto biodegradabile dove potranno piantare un fagiolo, un favino e dei semini di belladinotte per prendersene cura a casa. Saranno organizzati anche dei giochi con animatore e i bambini aiuteranno i volontari della proloco a piantare i rizomi degli iris nell’aiuola antistate il cortile.

L’evento rientra nel patto di collaborazione che il Comune ha stipulato con la Proloco Marmore. “L’obiettivo – dichiara l’assessore comunale al welfare Cristiano Ceccottiè quello di rafforzare le collaborazioni con i tanti cittadini che volontariamente, uniti in associazioni o altre organizzazioni, hanno a cuore il bene pubblico. In questo modo si valorizza la funzione sociale del luogo come elemento di socializzazione e aggregazione, ravvivando le antiche tradizioni e offrendo opportunità per l’animazione, la cura e la rigenerazione del borgo”.

In questo caso i volontari della Proloco Marmore si occuperanno di istallare ai Campacci di Marmore la statua di pietra “l’Attesa” donata dall’artista Renato Sciamannini. Nel giardino del Distretto sanitario di Marmore verranno invece realizzati eventi sociali per bambini, giovani, anziani e persone con disabilità. 

SN - Ufficio Stampa/Acot