Notizia

Sabato la sfilata dei carri allegorici del Cantamaggio

Sabato la sfilata dei carri allegorici del Cantamaggio

(Ufficio Stampa/Acot) - Sabato 21 maggio a partire dalle ore 21 i sei carri allegorici del Cantamaggio ternano sfileranno per le vie del centro storico, prima di confluire in piazza Europa. La partenza è fissata in via Mazzini per poi proseguire su corso Tacito e piazza della Repubblica. Domenica 22 maggio in piazza Europa alle ore 16.30 si terrà la premiazione.
Questi sono i carri in gara per l'edizione 2022:
gruppo maggiaiolo Pallotta-Polymer-Sabbione-Centro Sociale Polymer, carro ideato da Emanuela Listante,  Museo Maggiarolo;
gruppo maggiaiolo Lu Riacciu, ideato da Alfonso Lauro,  Na botta de…primavera”;
gruppo maggiaiolo quartiere San Giovanni, ideato e realizzato Da Romina Longo, Lu carro dei ricordi;
il gruppo maggiaiolo giovani maggiaioli arronesi, ideato da Daniele Aiani, Un viaggiu de speranza. il gruppo maggiaiolo gli Innammorati del Cantamaggio di Casali e Cesi, ideato da Roberto Farinelli e Sandra Bianconi, Caciara maggiarola;
sfilerà anche un carro a sorpresa, il cui tema verrà svelato durante la sfilata.

Per consentire la sfilata dei carri allegorici è stata emanata un’ordinanza con provvedimenti specifici per la circolazione stradale:

In particolare nella giornata di sabato 21 maggio dalle ore 19 alle ore 1.30 di domenica 22 e  comunque sino al termine della manifestazione è istituita la chiusura al traffico anche pedonale, delle aree delimitate per la sfilata tra le quali è consentito, mediante movieri, l’attraversamento pedonale quando e laddove possibile: Piazza B. Buozzi (Valnerina); Via Mazzini; piazza Tacito; corso Tacito; piazza della Repubblica; piazza Europa; piazza Ridolfi; corso del Popolo (tratto compreso tra Via Bazzani e  Piazza Ridolfi). Vengono inoltre istituiti:  il divieto di circolazione per tutti i veicoli in corso del Popolo, con obbligo di svolta su via Bazzani; il divieto di circolazione per tutti i veicoli in via Colombo nel tratto compreso tra piazza Ridolfi e via delle Conce;  il senso unico di marcia per tutti i veicoli nei tratti di via Colombo compresi tra via delle Conce e via Guglielmi nel tratto compreso tra via Colombo e rotonda Franconi; il divieto di circolazione per tutti i veicoli in via Cavour  nel tratto compreso tra piazza della Repubblica e via Tre Colonne, con obbligo di svolta su quest’ultima.
Sono anche istituiti: il divieto di circolazione per tutti i veicoli in via Petrucci ed in via Mancini nel tratto compreso tra l’incrocio con via G. Bruno e corso Tacito e nel tratto Largo E. R. Passavanti/Via Faustini nell’attraversamento di Corso Tacito dalle ore 20.30 di sabato alle ore 01 di domenica 22 maggio e comunque sino al termine della manifestazione.
È istituito per tutti i veicoli il divieto di sosta con rimozione forzosa dalle ore 14 del 21 maggio alle ore 2 di domenica 22 maggio: in Piazza Ridolfi;  via Cavour tratto tre Colonne / Repubblica; piazza Repubblica;  Piazza Tacito tratto compreso tra il chiosco giornali e la fontana; Via Mazzini.
È istituito per tutti i veicoli il divieto di sosta con rimozione forzosa dalle ore 14 del 21 maggio fino alle ore 1 del 22 maggio e dalle ore 18 alle ore 24 del 23 maggio nel parcheggio a pagamento antistante palazzo Pierfelici in piazza Ridolfi.   
È istituita la chiusura al traffico per tutti i veicoli e i pedoni, onde consentire il trasferimento dei carri allegorici dal punto di ritrovo sino al centro cittadino nei percorsi di andata e ritorno.

GLD - Ufficio Stampa/Acot