Notizia

Consiglio comunale, gli atti politici presentati ieri sera

(Direzione Generale/Uff. Stampa) – Tra gli atti politici presentati ieri sera in consiglio comunale un’interrogazione presentata da Stefano Fatale (Pdl) e sottoscritta da Brizi e Salvati per conoscere se corrispondano al vero le notizie secondo le quali non sussisterebbe più l’interesse di Scs Gestioni Immobiliari ad effettuare investimenti a Villa Palma e che la società intenderebbe porre in vendita l’immobile ed il terreno circostante. Sullo stesso argomento hanno presentato un’interrogazione anche Alessio Cicioni (Pd) e Giorgio Finocchio chiedendo al sindaco e alla giunta di inviare una formale richiesta di chiarimenti ai proprietari di Villa Palma che controllano anche l’attività della Human Health Foundation e di conoscere “quali iniziative intenda intraprendere l’amministrazione comunale per tutelare il bene storico” ed evitare ogni operazione che possa comportare possibili speculazioni immobiliari in una parte pregiata del territorio comunale.
Mauro Nannini (FdS) ha presentato una mozione sulla situazione dell’aviosuperficie comunale, ponendo in evidenza alcune situazioni “persistenti” che “ostacolano le normali attività” e chiedendo all’amministrazione di “rimettere in discussione la gestione Atc”.
Giocondo Talamonti (Gruppo Misto) ha presentato un’interrogazione per chiedere al sindaco e alla giunta d’impegnarsi per far sì che si proceda all’elezione dei membri della consulta degli immigrati, nel rispetto di quanto deliberato dal consiglio comunale, all’elaborazione di un progetto per l’integrazione, alla convocazione di una conferenza cittadina ed alla realizzazione di un luogo d’incontro per gli immigrati stessi.
Leo Venturi (Terni Oltre) ha presentato un’interrogazione per chiedere chiarimenti sugli effetti dell’impianto d’incenerimento di Terni Ena sul territorio, in termini economici, occupazionali e ambientali; per sapere le quantità di rifiuti da cartiera bruciati; le tipologie di rifiuti che l’impianto è in grado di bruciare e le misure adottate per monitorare e rendere noti i dati delle emissioni.
Lo stesso Leo Venturi ha presentato anche un’interrogazione sull’aviosuperficie comunale chiedendo all’amministrazione comunale di attivare tutte le iniziative “utili a rimuovere i problemi attuali, attraverso il superamento della convenzione in atto”.
I consiglieri del Pdl Fatale, Brizi e Salvati hanno infine presentato altre tre interrogazioni: con la prima chiedono di conoscere i motivi che hanno portato al taglio dei pini in largo Villa Glori; la seconda riguarda i dati sul calo del turismo nell’area Piediluco, Cascata, Valnerina, per sapere quali politiche intenda adottare l’amministrazione comunale per contrastare tale tendenza; con la terza interrogazione  i tre consiglieri del Pdl chiedono al sindaco quali determinazioni intenda intraprendere l’amministrazione comunale in merito al decreto di riordino delle province del Governo.