Notizia

Il consiglio comunale all'unanimità su antenna Gabelletta

(Ufficio stampa) – Il consiglio comunale, nella seduta di ieri pomeriggio, ha approvato all'unanimità l’atto di indirizzo presentato dalla prima commissione consiliare avente ad oggetto: audizione del comitato no torre wifi Gabelletta impegni dell’Amministrazione.
Il documento, nato a seguito dell’audizione in sede di commissione del comitato dei cittadini residenti a Gabelletta, accoglie le considerazioni e le richieste avanzate dai rappresentanti del comitato in merito all’impatto che avrebbe la prevista realizzazione di una torre di 36 metri funzionale all’installazione di un’antenna per il 5G nella zona di Gabelletta.
Il comitato, oltre a lamentare una mancanza di informazione, con  l’iter autorizzatorio concluso senza prevedere a monte alcuna modalità di confronto con la cittadinanza, sottolinea come la presenza di dell’antenna possa incidere negativamente dal punto di vista ambientale, paesaggistico e urbanistico e soprattutto da quello sanitario, anche in considerazione della presenza, nella stessa zona, di un impianto sportivo frequentato da bambini e di un’altra torre ripetitore gsm, che potrebbe amplificare l’impatto delle radiazioni.
Nello specifico l’atto di indirizzo impegna gli amministratori:
- ad istituire un tavolo con la Inwit e il comitato;
- a richiedere un parere sull’impatto sanitario dell’antenna alla Usl di competenza;
- ad adottare un regolamento per assicurare il corretto insediamento urbanistico e territoriale degli impianti e minimizzare l’esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici in virtù del principio di tutela delle aree sensibili e ai sensi del decreto semplificazione;
- a farsi promotore con Arpa, eventualmente per il tramite della Regione, per dell’attivazione di un piano di monitoraggio costante dei livelli di esposizione, il cui esito sia costantemente pubblicizzato in formato open data.