Notizia

Per il Pdl la votazione sull’atto di Orsini è stata “paradossale”

(Direzione Generale/Uff. Stampa) – “La votazione dell’atto d’indirizzo di Valdimiro Orsini ha rappresentato un vero e proprio paradosso”. Lo sottolinea in una propria nota il gruppo consiliare del Pdl. “La maggioranza ha infatti bocciato le premesse dell’atto nelle quali il consigliere lodava i buoni risultati e quanto di positivo realizzato dalla Giunta”. “Ha invece votato il dispositivo dell’atto nel quale si chiede di ridurre l’Imu e di rivedere la spesa e le inefficienze dell’Amministrazione”. “Nonostante i colleghi di maggioranza abbiano cercato di scongiurare la votazione per parti separate, attraverso fantasiose del regolamento, alla fine o non hanno capito come dovevano votare, oppure il lungo dibattito di questi giorni ha fatto loro comprendere gli insuccessi e l’inerzia dell’Amministrazione di fronte ai grandi temi strategici e alle scelte fiscali e amministrative”.