Notizia

Per lo sciopero del 14 novembre in Comune garantiti i servizi essenziali

(Direzione Generale/Uff.stampa) - La direzione risorse umane del comune di Terni, in ottemperanza alle normative che regolano il diritto di sciopero, comunica che la confederazione sindacale Cgil ha proclamato lo sciopero generale nazionale dei lavoratori pubblici e privati per il 14 novembre 2012. L’astensione dal lavoro avrà la durata di quattro ore per tutti i lavoratori pubblici e privati; per le seguenti categorie l’astensione dal lavoro è estesa all’intera giornata: Federazione lavoratori della Conoscenza;  sindacato lavoratori della Comunicazione; federazione lavoratori funzione pubblica;  Filcams; tutti i settori del commercio, terziario, turismo.  Nella Regione Umbria lo sciopero sarà prolungato all’intera giornata. Inoltre si comunica che l’organizzazione sindacale Cgil Fp ha aderito allo sciopero generale predetto, per l’intera giornata o turno di lavoro, per il personale dei Comparti della Sanità, delle Regioni e Autonomie Locali, dei ministeri, degli enti pubblici non economici,  delle agenzie fiscali,  della presidenza del consiglio, dell’area 1 della dirigenza dei Ministeri, dell’ Area 2 della dirigenza delle Regioni e Autonomie Locali, dell’ Area 3 della dirigenza Amministrativa, Sanitaria, Tecnica e Professionale,  dell’ Area 4 della dirigenza Medica e Veterinaria,  dell’ Area 6 della dirigenza degli Enti Pubblici non Economici e delle Agenzie Fiscali, dell’ Area 8 della dirigenza della Presidenza del Consiglio,  del Cnel, dell’Enac, di Unioncamere, dei segretari comunali e provinciali,  dei vigili del fuoco e di Digitpa. L’organizzazione sindacale Flc Cgil ha comunicato di aderire al predetto sciopero per il personale del comparto Università, per il personale del Comparto AFAM e per il personale del Comparto Ricerca e dell’ASI, con le stesse modalità di attuazione. La Confederazione sindacale Cobas ha proclamato lo sciopero generale del personale delle categorie pubbliche e private, per l’intera giornata .Nonchè la Confederazione sindacale Usi ha proclamato lo sciopero generale nazionale del “personale a tempo indeterminato e determinato, con contratti precari e atipici, per tutti i comparti, aree pubbliche e le categorie del lavoro privato e cooperativo”, per l’intera giornata del 14 novembre 2012. Pertanto nella giornata verranno assicurati i servizi da una ridotta aliquota di personale, in esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 44 del 12.1.1995, integrata con l’accordo del 31/10/2000, di recepimento dell’intesa tra l’Amministrazione comunale e le organizzazioni sindacali di categoria per garantire i servizi pubblici essenziali in caso di sciopero. Più in dettaglio:  polizia municipale, 4 unità centrale operativa,  4 unità pattuglia e polizia giudiziaria, 4 unità rilevamento incidenti stradali,  2 unità coordinamento; protezione civile 3 unità; cimiteri comunali 1 unità Cesi; 1 unità Rocca San Zenone;  2 unità Terni; comunità educativa Melograno organico al completo;  servizi di competenza statale e 1 unità decentramento.