Notizia

Terni ciclabile: sabato un evento per far conoscere le nuove piste

Terni ciclabile: sabato un evento per far conoscere le nuove piste

(Ufficio Stampa/Acot) – Far conoscere e promuovere la nuova rete di piste ciclabili cittadine, i progetti di sviluppo e i collegamenti con le ciclovie; incentivare l’uso delle bici per gli spostamenti in città e per diminuire l’utilizzo delle vetture private, contribuendo così a inquinare di meno grazie anche all’utilizzo dei fondi dell’Unione Europea. Sono gli obiettivi condivisi dal Comune di Terni e dalla Regione Umbria, alla base di un’iniziativa in programma sabato 13 novembre con il titolo Vivo Terni – Veni, Vidi…Bici.

Dalle ore 10 sarà allestito uno stand informativo di fronte all’ingresso del Camposcuola e del parco Ciaurro, in piazzale Atleti Azzurri d’Italia, in prossimità della nuova pista ciclabile sotto le mura cittadine.
Nello stand saranno in distribuzione gratuita le nuove mappe delle piste ciclabili di Terni realizzate a cura del Centro Europe Direct Terni, per conto del Comune di Terni. La pubblicazione contiene informazioni sulle ciclabili vecchie e nuove, sulle velostazioni, una mappa tradizionale e una pensata per facilitare la lettura della rete, come quelle delle metropolitane, con le ciclabili colorate e suddivise per linee  come una ciclopolitana.

Personale della Regione Umbria illustrerà, in particolare, gli interventi eseguiti sulla ciclabilità cittadina tramite i fondi del programma operativo regionale FESR 2014-2020, gestiti mediante Agenda Urbana.
Per l’intera giornata sarà possibile assistere al video “Terni in bicicletta” realizzato a cura del Centro Europe Direct e che raccoglie indicazioni utili e interviste sull’uso della bici in città.

In prossimità dello stand allestito in piazzale Atleti Azzurri d’Italia, alle ore 15 è in programma un saluto da parte delle istituzioni: per la Regione Umbria interverrà con un videomessaggio l’assessore alla programmazione europea Paola Agabiti; per il Comune di Terni saranno presenti il sindaco Leonardo Latini, il vicesindaco Benedetta Salvati, l’assessore alla mobilità Federico Cini e l’assessore alla gestione dei fondi Agenda Urbana Orlando Masselli.
Alle 15.30 prenderà il via una pedalata guidata aperta a tutti i cittadini, lungo l’anello urbano del Fiume Nera a cura di Fiab-Federazione Italiana Ambiente e bicicletta e Mat-Mobilità Attiva Terni.
Intorno alle 16.30 a largo Frankl, con l’arrivo dei ciclisti, è in programma un incontro di approfondimento con Pietro Stella, referente FIAB Bici & Salute ed un intervento dell’architetto Alessandro Capati sul “Fiume Nera e il rapporto con la città”.  Sarà anche l’occasione per conoscere il funzionamento di una velostazione, una delle quattro strutture dislocate in punti strategici della città, destinate al parcheggio in sicurezza delle bici e concepite per facilitare lo scambio auto-bici e treno-bici.
Oltre alla mappa ai partecipanti saranno distribuiti gadget utili per le bici.

Le piste ciclabili esistenti, compresa quella in fase di realizzazione per l’ospedale, coprono circa 20 chilometri. La linea verso Borgo Rivo e Terni Nord, in progettazione, coprirà altri 5 chilometri collegando Terni centro a Borgo Rivo, Campitello e Gabelletta.

Nella mappa in distribuzione da sabato vengono individuate 13 “linee” corrispondenti a ciascuna delle piste ciclabili cittadine già esistenti, in costruzione, o in progettazione. Ad ognuna è stata assegnato un colore e una lettera di riconoscimento. Linea F-Fiume, linea Q-Quartieri, linea G-le Grazie, linea D-Dalmazia, linea O-Ospedale, linea C-Cospea, linea M-Mura, linea N-Nord, linea N-Nord, linea T- Turistica, linea R-Rivo, linea A-Aviosuperficie, linea I-Industriale.
Le piste ciclabili cittadine saranno poi collegate alla ciclovia Est, verso la Cascata, la Valnerina, la Spoleto-Norcia-Assisi e alla ciclovia Ovest, verso Narni, le Gole del Nera, San Liberato e Roma.

GLD - Ufficio Stampa/Acot

Galleria fotografica