Notizia

“Un patto che valorizza il ruolo attivo degli anziani”

“Un patto che valorizza il ruolo attivo degli anziani”

(Ufficio Stampa/Acot) – Il comune di Terni ha stipulato un patto di collaborazione con il coordinamento comprensoriale Ancescao Umbria Sud denominato “Verso un patto intergenerazionale” per promuovere le iniziative volte a favorire lo scambio dei saperi tra diverse generazioni, valorizzare le risorse e potenziare i servizi promossi dalla rete dei centri sociali del territorio.
Valorizzare il ruolo attivo delle persone anziane – afferma l’assessore comunale al welfare Cristiano Ceccotti - è uno degli obiettivi principali di questo patto che punta a mantenere il benessere durante l’invecchiamento sia con la diffusione di un corretto stile di vita che con la partecipazione ad attività culturali e ricreative. Grazie ai volontari dell’associazione Ancesco, vengono anche realizzate importanti iniziative sulla trasmissione di competenze digitali tra generazioni, fondamentali per colmare il divario digitale esistente e per contrastare il senso di isolamento e la solitudine.”
Tra le altre attività previste dal patto anche la realizzare il centro estivo “Summer City Camp” organizzato con personale in possesso dei titoli adeguati e l'ausilio importante dei “nonni di comunità”.

 

SN - Ufficio Stampa/Acot