Notizia

Viabilità e inquinamento, due delibere approvate stamattina

Viabilità e inquinamento, due delibere approvate stamattina

(Ufficio Stampa/Acot) - Con una delibera proposta oggi dagli assessori Benedetta Salvati e Giovanna Scarcia la giunta ha approvato l’istituzione dello specifico servizio di polizia stradale da svolgersi tramite alcuni dipendenti comunali nominati agenti accertatori, in possesso degli specifici requisiti e dell’attestato di superamento del corso di formazione per l’espletamento dei servizi di polizia stradale.

“In realtà – spiega l’assessore Giovanna Scarcia - si tratta di una misura molto specifica e ristretta a pochissimi dipendenti della viabilità per un servizio di controllo e per elevare sanzioni al codice della strada, che sarà espletato soltanto in circostanze molto particolari: ad esempio, in occasione di cantieri per manutenzioni stradali o situazioni di attività di protezione civile, quando cioè c’è la necessità di agire tempestivamente per sanzionare le soste vietate d’intralcio senza dover richiedere un intervento della Polizia Locale”.

La Giunta comunale stamattina ha anche approvato lo scorrimento della graduatoria riferite al bando pubblico per l’erogazione di contributi per la sostituzione di veicoli inquinanti con veicoli a basso impatto ambientale, in attuazione dell'Accordo di Programma per il miglioramento della qualità dell’aria nella Conca Ternana. In sostanza sono state ammesse a finanziamento 43 istanze in sostituzione di quelle che erano in posizione migliore in graduatoria, ma le cui procedure non erano state completate nei termini.

“Ricordo – dice l’assessore all’ambiente Benedetta Salvati che già con il primo bando del 2020 avevamo erogato contributi per un totale di 333mila euro per la sostituzione di 103 veicoli. Con questo secondo bando che intendiamo portare a totale compimento, anche attraverso lo scorrimento della graduatoria, finanzieremo l’acquisto di ulteriori 106 veicoli per un totale di 347mila euro”. “Si tratta di una delle numerose azioni messe in campo per contribuire a ridurre l’inquinamento veicolare nella conca ternana”.

GLD - Ufficio Stampa/Acot